FANDOM


Gnomo Eco era un gnomo che ha vissuto al Fantabosco, fratello gemello di Gnoma Filla.

Descrizione Modifica

Aspetto Modifica

Eco è rosso di capelli, con le orecchie a punta. Egli possiede molte lentiggini e porta un paio di occhiali tondi. Lo gnomo ha una canottiera celeste sopra un vestito arancione. È uno gnomo molto alto perché, a differenza degli gnomi che vivono nel cuore del Fantabosco, sia lui che sua sorella sono nati quasi al confine con Fittaforesta, dove gli gnomi, appunto, hanno una statura diversa.

Caratteristiche Modifica

Gnomo Eco ha un dono particolare: può udire suoni, rumori, voci e versi di animali da grandissima distanza e, anche dopo averli ascoltati una sola volta, può imitarli perfettamente. Questo suo dono ha salvato, più di una volta, la sorella Filla dalle sgrinfie di Lupo Lucio. È uno gnomo di frontiera.

Storia Modifica

Il suo sogno era andare a vivere a Città Laggiù. Troverà lavoro come ascensorista in un hotel di Città Laggiù, potendo così trasferirsi definitivamente. Ha fatto parte della squadra di calciopigna Gnomentina insieme agli gnomi Lampo e Ronfo e al Genio Abù Zazà.

La partenza di Eco Modifica

Nella puntata Città Laggiù, a capo di varie vicissitudini, gli amici leggono su un giornale di Città Laggiù:

Inaugurazione del Nuovo Grattacielo della Salis e Salis. Splendidi uffici, centro commerciale al centesimo piano raggiungibile con un ascensore superapido guidato da un simpaticissimo addetto: Eco Rossignomi.
― Giornale di Città Laggiù

Tonio vuole correre a Città Laggiù per riprendere quella testa calda di Eco, ma il Genio lo ferma: nessuno ha il diritto di vietare a Eco la sua brava esperienza a Città Laggiù. Bisogna rispettare la sua scelta e augurare ogni bene allo gnomo avventuroso.

Curiosità Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.