FANDOM


Dai Spremicarta! Sparisci scrittura, fiorisci figura!
― Gipo Scribantino per lanciare una scena della Melevisione

Gipo Scribantino è lo gnomo studioso, storico, sapiente, archivista (eccetera, eccetera) del Fantabosco, prima faceva molto spesso visita al Fantabosco.

Puerillus
― Gipo Scribantino rivolgendosi al bambino spettatore

Descrizione Modifica

Aspetto Modifica

Gipo è uno gnomo adulto dai capelli ricci scuri. Egli fa uso di un paio di occhiali tondi. Gipo possiede un gilet nero sopra una maglia con il colletto bianca. E sopra ad essi egli porta un grembiule piuttosto sporco ed usato.

Dritto del ramo, retro del foglio, fammi vedere le cose che voglio!
― Gipo Scribantino quando riutilizza consecutivamente uno stesso folium

Caratteristiche Modifica

Il suo mestiere, ovvero lo scriba, a Città Laggiù è l'insieme di mestieri quali: giornalista, storico, scrivano, archivista e altro ancora. Egli è sapiente, molto distratto, allegro, burbero, con un'enorme memoria remota. Tuttavia, Gipo dimentica sempre cosa ha fatto un attimo prima. Lui scrive e illustra a mano il giornale in tutte le sue parti. È diventato un grande raccontatore e uno curioso scopritore dei giochi che si facevano nelle piazze delle diverse regioni dell'Italia.

Per la barba dello Gnomo Archivista!
― Gipo Scribantino

Storia Modifica

Lui è il decimo gnomo scribantino. Gipo abita nella Torre Scribantina, dove da oltre otto pignalenti dirige il giornale ufficiale del Fantabosco "Il Fantabosco", vive con il quadro dell'antenato Scriba Melantone, fondatore del giornale oltre venti pignalenti fa. Per incarico di Re Quercia, egli è direttore, giornalista e tipografo del giornale del Fantabosco. Il suo inviato è il merlo Fischiolante, oltre che suo amico. Oltre a lavorare per il giornale, Gipo si prende cura delle sue amate piante nella Serra Erbolarium, come si può vedere in diversi episodi de "Il Videogiornale del Fantabosco". Lo gnomo ha lasciato ormai da tempo la Torre Scribantina del Fantabosco per recarsi nella "Piazza dei Bambini", dove ha capito che è divertente giocare con i bambini. Nel Videogiornale All'arrembaggio, egli racconta che ha frequentato la Scuola Superiore di Fiaba per Giornalisti insieme alla sua amica Ondina Marina, direttrice dell'Eco di Oltracque.

Gira per gioco Giostra dei Giorni, giro per giro quel giorno ritorni!
― Gipo Scribantino quando utilizza la Giostra

Riferimenti Modifica

  1. La sua prima apparizione effettiva è stata nel primo episodio del Videogiornale del Fantabosco, intitolato I folletti. Gipo Magister è invece il primo episodio in cui compare in Melevisione.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.