FANDOM


Genio Abù Ben Set è il primo genio ad abitare nel Fantabosco.

Io sono Abù Ben Set detto eccetera. Genio nel vaso in servizio effettivo. Testone enciclopedico, crapone matemagico, zuccone patalogico, realizzatore di sogni, appagatore di desideri... Ben sette volte genio, ben sette volte schiavo, ben sette volte libero. Eccomi qua!
― Genio Abù Ben Set si presenta agli gnomi

Descrizione Modifica

Aspetto Modifica

Genio Abù Ben Set è un genio dai capelli corti e neri con striature viola che si alzano a forma di molla. Egli possiede anche un pizzetto dello stesso colore. Il genio indossa un abito e delle scarpe viola, mentre le maniche sono verde acqua.

Caratteristiche Modifica

Secondo dei ventuno fratelli geni, era serio e, ogni volta che gli abitanti del Fantabosco gli chiedevano di esaudire un desiderio, lui si arrabbiava dicendo che era un genio libero. Spesso lui parla in lingua incomprensibile, quindi gli abitanti del Fantabosco lo comprendono dai suoi gesti.

Storia Modifica

Prima di arrivare al Fantabosco aveva come padrone un mercante ladro, brutto, basso, pazzo, vile che, per fortuna l'ha perduto nel Deserto. Gnoma Linfa recitò inconsapevolmente la filastrocca magica e così fece aprire il tappo del suo vaso al Fantabosco. È partito per il Regno delle fiabe dei Grandi, lasciando il suo vaso ed il suo posto come genio del Fantabosco al suo ultimo fratello Genio Abù Zazà.

Curiosità Modifica

  • La sua acconciatura dei capelli e alcuni suoi accessori sono a forma di cavatappi. Si presume che ciò sia riferito al tappo del suo vaso, ovvero la sua casa.

Riferimenti Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.